Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Conegliano, al via sabato il "Weekend in rosa"

Si parte. Sabato 17 e domenica 18 novembre San Vendemiano (TV) e Conegliano sono pronte ad accogliere il Weekend in rosa, una due giorni interamente dedicata alle donne. Sabato sarà riservato allo studio, con il convegno “La salute in rosa”, domenica invece tutte in strada e tra i campi per la quinta edizione della Corri in rosa che coinvolgerà migliaia e migliaia di donne.

Sabato il Teatro Accademia di Conegliano ospiterà il convegno “La salute in rosa: prevenzione, procreazione medicalmente assistita e percorso nascita”. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Ulss 2 Marca Trevigiana, è aperto non solo a medici, infermieri e altri professionisti del settore sanitario, ma anche a tutti i cittadini. Dopo la registrazione dei partecipanti dalle ore 7.50, ci sarà la parte introduttiva, con gli interventi di Andrea Baffoni, responsabile del centro di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) di Conegliano, di Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 e delle altre autorità, seguiti da Michelangelo Salemi, Mauro Ramigni e Anna Pia Ferraretti. Dalle ore 10.20 prenderà avvio la prima sessione dedicata a “Lo sviluppo esponenziale della Procreazione Medicalmente Assistita dagli anni ‘80 a oggi” moderata da Baffoni, Antonio Azzena e Antonio Busato che daranno la parola ai colleghi ginecologi, tra maggior esperti in livello internazionale, Luca Gianaroli e Anna Pia Ferraretti. La seconda sessione, quella dedicata a "La gestione dell’evento ostetrico e la possibile umanizzazione”, prevede, dalle ore 12.30, gli interventi degli psicologi Pier Luigi Righetti e Antonella Gaston e del ginecologo Antonio Ragusa. Dalle 14.40 ci sarà invece la terza sessione "Lo sport: educazione alla salute, all’agonismo e alla prevenzione”, moderata dall’amministratore unico di Maratona di Treviso, Aldo Zanetti. Ne parleranno Tiziana Menegon, responsabile del servizio promozione della salute dell’Ulss 2, il professor Dino Ponchio, già direttore tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera e lo stesso Zanetti.

Domenica invece l’appuntamento è a San Vendemiano con la quinta Corri in rosa che partirà alle ore 10.00 da via De Gasperi (di fronte al municipio). Due i percorsi proposti dall’organizzazione, uno di 6 km (dal centro di San Vendemiano andrà verso Cosniga, Zoppè per poi rientrare in centro) e uno di 12 km che porterà le partecipanti fino alla Calpena. Sono attese migliaia e migliaia di donne che, indossando la maglietta della manifestazione, coloreranno San Vendemiano di rosa, per una splendida mattina di sport, movimento e soprattutto messaggi solidali, partendo dalla lotta al tumore al seno. Saranno tantissime e proprio grazie a loro, Maratona di Treviso, potrà dare un contributo importante per il pagamento del mammografo acquistato dall’associazione Renzo e Pia Fiorot e installato nell’ospedale Santa Maria dei Battuti di Conegliano, dove è utilizzato dall’Ulss 2 Marca Trevigiana per lo screening. 

Il programma orario dell’evento è il seguente: sabato dalle ore 9.00 alle 18.00 consegna T-shirt e pettorali (a San Vendemiano, fronte Municipio- pista del ghiaccio); domenica dalle ore 8.00 alle 9.30 consegna T-shirt e pettorali, sempre vicino alla zona partenza; alle ore 10.00 partenza quinta Corri in Rosa, alle 11.00 apertura pasta party, alle 12.30 premiazioni gruppi. 

A sostenere la Corri in rosa ci sono, oltre ai Comuni di San Vendemiano e di Conegliano e all’Ulss 2 Marca Trevigiana, tante aziende amiche: tra i partner, Il Tulipano, Manuel Caffè, Bluvacanze Conegliano, Farmacia Carli, Lazzaris, Mercato delle Occasioni, Perlage Winery, Banca Prealpi, Sarlo Group, DOpla, Varaschin Outdoor Therapy, Gac Service e Centro di Medicina; tra gli sponsor San Benedetto, Karhu, Piovesana Biscotti e Crackers, Pasta Sgambaro, Centro Frutta Conegliano, Doge Logistica, Sogno Veneto, Fratelli Bortolotto, Silca Spa, Scatolificio Sarcinelli, Elmec, Amadio Climatizzazione Mobile, Raxy Line, Latteria Soligo, Reale Mutua, Ristorazione Ottavian, Flashcleaner; tra i media partner Radio Company e Medicina Moderna.

Per informazioni visitare il sito www.corrinrosa.run , la pagina Facebook “Corri in rosa” o scrivere una mail a corrinrosa@trevisomarathon.com.


Risorse Correlate
Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 15 novembre 2018

Categorizzato in News, Istituzionale, Eventi, Salute