Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Coronavirus. Regione Veneto aumenta posti letto di terapia intensiva e subintensiva. Oggi tasso medio di occupazione all'80%

I 450 posti letto di terapia intensiva strutturali e operativi negli ospedali della Regione del Veneto presentano al momento un tasso di occupazione medio dell’80%. 67 di questi sono occupati da pazienti affetti da coronavirus.

Da ieri, lunedì, ai 450 posti se ne sono aggiunti altri 48, attivati senza bloccare l’attività, che costituiscono il primo “contingente” di rafforzamento della dotazione deciso per fronteggiare l’emergenza e portano il totale a 498. 

E’ questo l’esito del monitoraggio aggiornato riguardo ai posti letto di terapia intensiva in Veneto.

Sono anche in allestimento altri 120 letti di terapia subintensiva aggiuntivi a quelli esistenti.

(fonte AVN)


Risorse Correlate
Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 10 marzo 2020

Categorizzato in News, Istituzionale, Salute, Emergenze, Sociale