Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Credito Trevigiano, donati 40mila euro agli ospedali di Montebelluna e Castelfranco

(n. 108/2019) Credito Trevigiano – Banca di Credito Cooperativo di Vedelago, ha donato 40mila euro all’Azienda socio sanitaria, da destinare ai presidi ospedalieri di Castelfranco Veneto e Montebelluna per le finalità che l’ULSS 2 riterrà più opportune. 

“Siamo banca di comunità da più di cento anni, attenta ai bisogni emergenti”, spiega Pietro Pignata presidente di Credito Trevigiano. “Per questo motivo, abbiamo aggiornato le modalità degli interventi sociali, puntando in due direzioni: istruzione a benefici soprattutto dei giovani;  sostegno alle strutture qualificate che presiedono alla prevenzione, cura e riabilitazione della nostra salute. La donazione in favore dell’Ulss n. 2 rappresenta la ripresa delle liberalità della banca in favore della comunità locale, e contiamo di poter rinnovare ogni anno questa forma di investimento in favore del sociale”.  

“Al Credito Trevigiano va il nostro più sentito ringraziamento per questa importante donazione  - sottolinea il Direttore Generale dell’ULSS 2, Francesco Benazzi -. Con questo gesto Credito Trevigiano conferma di essere una Banca che pensa al territorio e, anche, alla salute dei cittadini. Sentirò i primari del Distretto Asolo per decidere, assieme, la destinazione della somma”.


Risorse Correlate
Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 7 maggio 2019

Categorizzato in News, Eventi