Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Focolaio epidemico tubercolosi Motta, test Mantoux precauzionalmente esteso alla 2a media

(n. 83/2019) In relazione al focolaio epidemico di tubercolosi  di Motta di Livenza l’Ulss 2 comunica che, alla luce della positività alla Mantoux di 2 ragazzi  “usciti” dalla Primaria nel giugno 2018, si è deciso, per estrema precauzione, di sottoporre a test anche i ragazzi ‘usciti’ dalla  scuola nel giugno 2017 (per la quasi totalità oggi frequentanti la 2’ media) e al personale scolastico che ha lasciato la scuola nel corso del 2017. Complessivamente si tratta di un centinaio di persone che saranno esaminate tra martedì e mercoledì.  


Sulla questione relativa al focolaio epidemico di Motta è intervenuto ieri anche il Ministro della Salute, Giulia Grillo,  sottolineando che “la situazione è sotto controllo e assolutamente circoscritta” e che “non c’è ragione di preoccupazioni irrazionali, perché tutte le misure di controllo e prevenzione sono state tempestivamente attuate dall’Ulss e monitorate dall’ISS”. 


Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 8 aprile 2019

Categorizzato in News, Salute