Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Il Veneto prima regione a ospitare la mostra Mondo Vaccini. Venerdì 1 marzo l'inaugurazione al MUSME di Padova

 
 È il Veneto la prima regione italiana ad ospitare la mostra “Mondo Vaccini”. Un evento mirato a promuovere una corretta informazione con obbiettivo la prevenzione delle malattie infettive attraverso la vaccinazione. Realizzata dall’Istituto Superiore di Sanità, grazie all’adesione della Regione del Veneto verrà inaugurata a Padova venerdì 1 marzo, al Museo di Storia della Medicina (MUSME) nei locali dell’antico Ospedale San Francesco Grande. Sarà visitabile fino al 31 agosto prossimo.
 
“Mondo Vaccini” rende fruibile alla popolazione un percorso conoscitivo, studiato con particolare attenzione per le scuole e le famiglie al fine di ribadire l’elevata valenza scientifica e sociale dell’azione vaccinale. I contenuti, proposti con modalità avanzate e sistemi interattivi organizzati in un percorso multimediale e multimodale con infografiche, video e postazioni interattive, permetteranno al visitatore di approfondire le conoscenze sulle malattie infettive ed i loro agenti patogeni oltre che attraversare le tappe fondamentali che hanno portato allo sviluppo delle vaccinazioni e grazie a queste a salvare milioni di vite umane.
 
Una sezione dedicata, corredata da dati epidemiologici e di farmacovigilanza, affronterà inoltre gli aspetti legati all’efficacia e alla sicurezza nelle fasi di produzione, somministrazione e monitoraggio dei vaccini.  Una selezione di articoli di giornale, francobolli e manifesti metterà in luce, poi, quanto il tema della vaccinazione abbia da sempre animato il dibattito pubblico durante le varie campagne vaccinali in passato.
 
La visita alla mostra sarà inclusa nel biglietto di ingresso del Museo, accessibile dal martedì al venerdì dalle 14:30 alle 19:00 e nel weekend e nei giorni festivi dalle 9:30 alle 19.00 (la mattina aperto solo su prenotazione). Nel periodo di apertura saranno inoltre previste anche delle giornate ad ingresso gratuito per le scolaresche e le famiglie che potranno visitare il Museo e la Mostra, usufruendo anche di percorsi specifici, accompagnati da guide qualificate e da medici della scuola di specializzazione di Igiene e medicina dell’Università di Padova. 
 
Comunicato nr.  300/2019 (SANITA’)

Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa Regione Veneto, il giorno 27 febbraio 2019

Categorizzato in News, Eventi, Salute