Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Medicina del lavoro: 4 nuovi dirigenti medici e 18 nuovi tecnici

(n. 168/2019)  Sono già 22 le professionalità che entreranno in servizio nella Medicina del lavoro oltre a quelle che risulteranno idonee a scadenza dell’avviso fissata al 22 luglio. Lo rende noto la Direzione Sanitaria dell’Ulss 2 Marca trevigiana. Ma andiamo per ordine. Nel mese di maggio 2019 è stato espletato il concorso pubblico per DM Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro.  A fronte di 20 domande pervenute, si sono presentati in 5 candidati di cui n. 4 sono risultati idonei. Si è provveduto, pertanto, all’invio dei telegrammi di assunzione ai n. 4 candidati utili in graduatoria, i quali hanno tutti dato disponibilità.  Per n. 2 dirigenti medici sono state rilevate quali date di inizio il 15 luglio e il 1° settembre 2019 e per i restanti due dirigenti medici la data di decorrenza è in fase di definizione.
Il 20 giugno u.s. è stata deliberata l’indizione di un avviso pubblico per la formulazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi a tempo determinato nelle more della copertura dei posti vacanti in modo definitivo. Si fa presente che il giorno 22 luglio 2019 è la data di scadenza delle domande per partecipare all’avviso in questione.

CPS tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, cat. D: 18 tecnici al via

Nel mese di giugno 2018 è stata esaurita la graduatoria di concorso pubblico aziendale.
A luglio 2018 si è provveduto a bandire le procedure di mobilità ai fini di poter, nell’eventualità tale procedura avesse risultato negativo, procedere ad un prossimo concorso, la quale è andata a buon fine. A fine anno 2018 sono state approvate graduatorie di concorso pubblico per  CPS tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro da parte Azienda Zero per conto di altre aziende ULSS, alle quali si è provveduto a richiedere l’utilizzo immediato delle graduatorie ma con riscontro negativo. Pertanto, ad inizio di quest’anno è stato richiesto all’Azienda Zero l’indizione di un concorso pubblico per conto dell’Azienda ULSS2, riformulando nuovamente tale richiesta urgente nel mese di aprile. Indetta la nuova procedura di avviso mobilità, scaduta il 24 giugno scorso, per la quale è pervenuta una sola domanda, a fronte di 5 posti richiesti.
Si è provveduto, altresì, ad espletare nel mese di maggio u.s. un avviso per la formulazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi a tempo determinato, nelle more della copertura dei posti vacanti in modo definitivo.
A fronte di 168 domande pervenute, si sono presentati in 67 candidati di cui n. 32 candidati sono risultati idonei.
Sono stati inviati n. 18 telegrammi di richiesta disponibilità agli idonei in graduatoria e tra la fine del mese di luglio e i primi giorni di agosto sono state fissate le date di inizio servizio per n. 10 tecnici della prevenzione. Altri 8 tecnici della prevenzione si ritiene che tra i mesi di agosto e settembre possano prendere servizio.


Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 3 luglio 2019

Categorizzato in News, Istituzionale, Salute, Sociale