Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Indietro

Ospedale di Conegliano, il dottor Roberto Bombardi è il nuovo primario dell'Unità Operativa di Neurologia

(n. 148/2019) Nuovo primario alla guida dell’Unità Operativa di Neurologia dell’Ospedale di Conegliano: si tratta del dr. Roberto Bombardi che ha assunto in questi giorni la guida del Reparto.
Il dr. Bombardi subentra alla dr.ssa Marianna Fortunato, che ha retto il Reparto dopo il pensionamento, il 01 ottobre 2017, del dr. Sandro Bruno. 

Bombardi si è laureato in medicina e chirurgia a Ferrara nel 1991, con votazione 110/110 e lode e menzione per curriculum studium (ha superato 45 esami rispetto ai 29 obbligatori con 19 lodi e media del 29,83).
Nel ’95 si è specializzato in Neurologia, sempre Ferrara e nel 2003 ha conseguito la Laurea in Ingegneria informatica al Politecnico di Milano.   
Il suo curriculum professionale lo ha visto operativo presso l’Azienda ospedaliera dell’Università di Ferrara, l’ospedale di Rovigo e quello di Bassano del Grappa, nosocomio presso il quale ha prestato servizio fino alla nomina a primario dell’UOC di Neurologia dell’Ospedale di Conegliano. 

“Esprimo le mie congratulazioni e quelle di tutta l’azienda al dr. Bombardi, chiamato a guidare l’Unità Operativa di Neurologia del Santa Maria dei Battuti - commenta il direttore generale Francesco Benazzi -. A gestire il  Reparto ci sarà un professionista valido e competente. A lui  va il mio augurio di buon lavoro. Un ringraziamento particolare va alla dr.ssa Fortunato, che in questo periodo ha retto con grande professionalità il Reparto, e all’intera équipe”. 


Risorse Correlate
Altre Informazioni

Pubblicato da Ufficio Stampa ULSS 2 Marca trevigiana, il giorno 7 giugno 2019

Categorizzato in News, Istituzionale, Salute