Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

A richiesta, possono essere effettuate visite mediche specialistiche di medicina del lavoro.

Per la prenotazione è necessaria l'impegnativa del medico di medicina generale; la prestazione è assoggettata al pagamento del ticket previsto per le visite specialistiche dal tariffario regionale.

Lo scopo della visita è quello di accertare la presenza di patologie di possibile origine professionale.

Questa modalità NON può essere utilizzata dai datori di lavoro per effettuare la sorveglianza sanitaria obbligatoria dei propri dipendenti; in questo caso, il datore di lavoro deve nominare un medico competente e incaricarlo di svolgere le attività previste dal DLgs 81 del 2008.

Tuttavia, per i lavoratori autonomi o per i componenti delle aziende familiari, è possibile richiedere la visita medica finalizzata alla sorveglianza sanitaria prevista dall'art. 21 comma 2 lett. a) del Dlgs 81 del 2008. In questo caso sono assoggettati al pagamento della prestazione in base al tariffario regionale.