Home > Le nostre sedi > La rete degli ospedali > Ospedale Ca' Foncello > Centro di Terzo Livello Incontinenze e Stomie - Treviso

Centro Incontinenze e Stomie

Ospedale Ca' Foncello Treviso

Segreteria
Telefono 0422 322435
segcentroincontinenza@aulss2.veneto.it
Piazzale Ospedale, 1
Portineria Sud, Area A (arancione), Ingresso 1
Piano 1, Ascensore 23, Scala 23
Orario Segreteria
lunedì - dalle ore 08:00 alle 15:30
martedì - dalle ore 08:00 alle 15:30
mercoledì - dalle ore 08:00 alle 15:30
giovedì - dalle ore 08:00 alle 15:30
venerdì - dalle ore 08:00 alle 15:30
sabato - Chiuso
domenica - Chiuso
Vedi tutti gli orari Chiudi tutti gli orari
L’accesso al Centro avviene attraverso impegnativa del Medico di Medicina Generale o dello Specialista.

La prenotazione può avvenire o tramite CUP o contattando direttamente la Segreteria del Centro.
L'impegnativa può essere inviata anche all'indirizzo e-mail.

Direzione
foto_utente
SANTORO GIULIO ANIELLO Responsabile
CV

Centro di III livello - Incontinenza e stomie
Ambulatorio 0422 322432
Piazzale Ospedale, 1
Portineria Sud, Area A (arancione), Ingresso 1
Piano 1, Ascensore 23, Scala 23
Orario ambulatorio
lunedì - dalle ore 08:00 alle 09:00 e dalle ore 14:00 alle 15:00
martedì - dalle ore 08:00 alle 09:00 e dalle ore 14:00 alle 15:00
mercoledì - dalle ore 08:00 alle 09:00 e dalle ore 14:00 alle 15:00
giovedì - dalle ore 08:00 alle 09:00 e dalle ore 14:00 alle 15:00
venerdì - dalle ore 08:00 alle 09:00 e dalle ore 14:00 alle 15:00
sabato - Chiuso
domenica - Chiuso
Vedi tutti gli orari Chiudi tutti gli orari

L’accesso al Centro avviene attraverso impegnativa al paziente del Medico di Medicina Generale o dello Specialista. La prenotazione può avvenire o tramite CUP o contattando direttamente la Segreteria del Centro.
L'impegnativa può essere inviata anche all'indirizzo e-mail.

L’incontinenza è una patologia in grado di compromettere severamente la qualità di vita di chi ne è affetto, condizionandone la sfera familiare, relazionale e lavorativa. Nella maggior parte dei casi è vissuta con grande imbarazzo e come un tabù, portando molto spesso all’isolamento ed anche a forme di depressione le persone che ne soffrono. L’incontinenza è un problema sociale che riguarda una elevata percentuale della popolazione. A livello nazionale si stima che il problema colpisca il 3% della popolazione maschile ed il 20% di quella femminile nella fascia di età tra i 20 e gli 80 anni, numeri destinati ad aumentare con il progressivo invecchiamento della popolazione. Tali percentuali, inoltre, sottostimano il fenomeno, a causa dell'imbarazzo dei pazienti a riferire il disturbo.

Per combattere tale problema, la ULSS 2 Marca Trevigiana ha istituito la Rete Aziendale dei Centri per la prevenzione, diagnosi e cura dell’incontinenza. Mettendo in Rete le professionalità esistenti si garantisce l’appropriatezza nell’erogazione delle prestazioni sanitarie, sia in termini di efficacia clinica che in termini gestionali-organizzativi, a favore delle persone affette da tale condizione. L’efficacia clinica viene perseguita attraverso percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali condivisi sul territorio regionale, mentre l’adeguatezza sotto il profilo gestionale-organizzativo consente un corretto utilizzo delle risorse, bilanciando tempi di attesa e modalità di erogazione delle prestazioni in base al bisogno, garantendo equità ed accessibilità alle cure ed evitando un uso inappropriato delle risorse.

Il modello della Rete si basa su tre livelli di assistenza: il Primo Livello è rappresentato dai medici di medicina generale che hanno un ruolo fondamentale nella intercettazione della patologia e nel fornire la assistenza primaria; il Secondo Livello, presente nei Distretti di Asolo (Ospedali di Castelfranco e Montebelluna) e di Pieve di Soligo (Ospedali di Conegliano e Vittorio Veneto), garantisce l’assistenza specialistica sia ambulatoriale che ospedaliera, attraverso un primo inquadramento diagnostico e l'attivazione di un iniziale percorso di cura; il Terzo Livello si realizza in centri di riferimento di alta specializzazione, dove si eseguono esami diagnostici ed interventi chirurgici di alta complessità.

Il 5 agosto 2019 è stato aperto presso l’Ospedale Ca’Foncello di Treviso il Centro di Terzo Livello, che afferisce alla II° Divisione di Chirurgia Generale.

Nel Centro lavora un team multidisciplinare che affronta i diversi aspetti delle patologie del pavimento pelvico, coordinati dalla Incontinence Case Manager, che gestisce le prenotazioni e le liste di attesa e valuta le indicazioni prescrittive. Il team pone il paziente al Centro del percorso, in modo tale che nel Centro il paziente svolge nella stessa sede tutte le visite specialistiche, gli esami diagnostici ed i trattamenti riabilitativi necessari al suo caso.Nel Centro inoltre un ambulatorio è dedicato al paziente stomizzato che viene preso in carico dagli enterostomisti.
 

Il pavimento pelvico è un apparato composto da strutture ossee, muscoli, nervi, legamenti, ed organi che agiscono come una unità funzionale controllando i meccanismi della continenza urinaria e fecale, la sessualità ed il meccanismo del parto.

Tali strutture possono subite gravi danni per traumi da parto e per interventi chirurgici pelvici. Le principali patologie del pavimento pelvico che sono prese in carico presso il Centro di Terzo Livello Incontinenze e Stomie: 
 

  • Incontinenza urinaria femminile
  • Incontinenza urinaria maschile
  • Incontinenza fecale
  • Stipsi da rallentato transito
  • Defecazione ostruita
  • Prolasso organi pelvici
  • Dolore pelvico cronico
  • Sindrome da ritenzione urinaria
  • Patologia emorroidaria
  • Patologie fistolose anali
  • Malattie infiammatorie croniche intestinali
  • Tumori del colon-retto
  • Tumori dell’ano
  • Lesioni anali in HIV+ 

Presso il Centro di Terzo Livello Incontinenze e Stomie vengono eseguite le seguenti visite specialistiche: 
 
  • Visite Proctologiche per Incontinenza fecale
  • Visite Proctologiche per Stipsi e Defecazione ostruita
  • Visite Proctologiche per Prolasso rettale e Rettocele
  • Visite Proctologiche per Emorroidi, Ragadi e Fistole anali
  • Visite Proctologiche per Tumori del colon-retto ed ano
  • Visite Urologiche per Incontinenza urinaria
  • Visite Urologiche per Disfunzioni vescicali
  • Visite Ginecologiche per Prolasso uterino, Prolasso vescicale ed Enterocele
  • Visite Gastroenterologiche per Incontinenza fecale
  • Visite Gastroenterologiche per Stipsi e Sindrome da intestino irritabile (IBS)
  • Visite Gastroenterologiche per Malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD)
  • Visite Nutrizionistiche
  • Visite Psicologiche
  • Visite Chirurgia Pediatrica per Incontinenza
  • Visite Chirurgia Pediatrica per Stipsi e Morbo di Hirchsprung
  • Visite Chirurgia Pediatrica per Malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD)
  • Visite Fisiatriche per Incontinenza fecale
  • Visite Fisiatriche per Incontinenza urinaria maschile
  • Visite Fisiatriche per Incontinenza urinaria femminile
  • Visite Fisiatriche per Stipsi
  • Visite Fisiatriche per Disfunzioni vescicali

Presso il Centro di Terzo Livello Incontinenze e Stomie vengono eseguiti i seguenti esami specialistici: 
  • Ecografia endoanale tridimensionale
  • Ecografia transperineale dinamica
  • Ecografia transrettale
  • Ecografia endovaginale
  • Manometria anorettale
  • Esame urodinamico
  • Elettromiografia sfinteriale anale
  • Ano-rettoscopia

Presso il Centro di Terzo Livello Incontinenze e Stomie vengono eseguiti i seguenti trattamenti riabilitativi: 
  • Riabilitazione attiva e passiva del pavimento pelvico
  • Riabilitazione del paziente incontinente prostatectomizzato
  • Riabilitazione incontinenza urinaria femminile
  • Riabilitazione incontinenza fecale • Riabilitazione stipsi
  • Riabilitazione del paziente stomizzato
  • Irrigazione transanali per stipsi
  • Addestramento all’autocateterismo
  • Medicazioni avanzate del paziente stomizzato

Presso le Divisioni di Chirurgia, Urologia e Ginecologia afferenti al Centro vengono eseguiti i seguenti trattamenti chirurgici: 
 
  • Chirurgia laparoscopica per il trattamento dei tumori colorettali
  • Chirurgia laparoscopica dei prolassi del retto
  • Chirurgia laparoscopica dei prolassi urogenitali
  • Neuromodulazione sacrale per incontinenza fecale e/o urinaria
  • Iniezioni di agenti volumizzanti per incontinenza fecale e/o urinaria
  • Riparazione sfinteriali anali dopo traumi da parto
  • Interventi chirurgici per emorroidi, ragadi e fistole anali
  • Trattamenti mini invasivi con sling per la incontinenza urinaria da sforzo
  • Chirurgia perineale per i prolassi urogenitali 
Ultimo aggiornamento: 30/10/2023
Il documento è stato elaborato da un gruppo multiprofessionale dell'Unità Operativa e dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico