Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

Il vaccino anti-Hib è un vaccino inattivato (ottenuto cioè con frammenti del batterio) e coniugato (cioè legato ad una proteina per renderlo più efficace) che si somministra per via intramuscolare.

La schedula di vaccinazione raccomandata per i bambini è di 3 dosi al 3°, 5° e 13° mese.

Dopo l’anno di età è generalmente somministrata un’unica dose.

I bambini oltre i 5 anni e gli adulti in generale non necessitano del vaccino, a meno di presenza di particolari situazioni di rischio.

Il vaccino per l’HiB esiste in diverse formulazioni, le più utilizzate sono le seguenti:

  • associato a difterite, pertosse acellulare, poliomielite (IPV), Haemophilus influenzae b, epatite B : è il vaccino esavalente che normalmente si utilizza per neonati e bambini;
  • formulazione singola (monovalente): usualmente utilizzato per le persone affette da condizioni di rischio. 


Esistono ulteriori formulazioni associate utilizzate per casi specifici.