Questo sito utilizza cookie per seguirti nei servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sull'apposito bottone.

Cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.

È il primo punto di riferimento del servizio sanitario pubblico per i problemi di salute della popolazione adulta (con età maggiore di 14 anni).

Il Medico di Medicina Generale (MMG) aiuta gli utenti a costruire percorsi di salute e di assistenza su misura, secondo i loro bisogni e preferenze, sulla base delle evidenze scientifiche, delle Linee Guida accreditate e delle regole del servizio sanitario. Orienta nell’accesso alla rete locale dei servizi socio sanitari ospedalieri e territoriali. 

Per questi motivi il Medico di Medicina Generale viene scelto dall’utente, per costruire un rapporto di fiducia e favorire la continuità delle cure nel tempo.

Cosa offre il Servizio del MMG

  • Consulenze in caso di comparsa di sintomi importanti e persistenti, al fine di valutare insieme le scelte terapeutiche e/o diagnostiche adeguate.
  • Gestione delle patologie acute e croniche in accordo con il malato e secondo la miglior pratica. Quando necessario, può avvalersi di consulenze di Medici specialisti del servizio sanitario.
  • Gestione dei malati nell'ambito dell'Assistenza Domiciliare Programmata (ADP) o Integrata (ADI).
  • Assistenza Programmata nei Centri Servizi (Case di Riposo) e nelle Collettività.
  • Promozione di stili di vita salutari e raccomandazioni per le procedure di prevenzione offerte dal servizio sanitario quali, vaccinazioni, programmi di screening oncologici e per persone che presentano particolari predisposizioni.
  • Aggiornamento nel tempo, della cartella clinica personale dell’utente con le informazioni più importanti per la sua salute, secondo le norme previste per la tutela della privacy. 

Il Medico di Medicina Generale partecipa inoltre ai programmi di Assistenza Domiciliare e di Cure Palliative, secondo le modalità organizzative concordate con l’Unità Operativa di Cure Primarie e Cure Palliative del Distretto.

Indirizza gli utenti ai Servizi competenti per:

  • le esenzioni (per malattia, per reddito); 
  • l’approvvigionamento di farmaci, ausili e presidi; 
  • i piani terapeutici.

Indirizza gli utenti ai Servizi Sociali comunali per:

  • inserimenti in Centri Servizi secondo modalità diverse (es. residenzialità solo diurna o nelle 24 ore; a carattere temporaneo o a lungo termine);
  • richiesta di servizi per l’assistenza a domicilio di persone non autosufficienti.

I Medici di Medicina Generale possono aggregarsi in forme associative mettendo in atto forme di organizzazione e di integrazione delle loro funzioni, atte a migliorare l’accessibilità allo studio, con una maggiore disponibilità oraria e con il miglioramento della continuità assistenziale ai propri pazienti.